©2018 by La Casa di Amadou.

Vestite a festa

A conclusione del primo ciclo del Progetto Jumping, oltre i confini è stato avviato, in collaborazione con Irecoop Veneto e grazie al contributo di Kahane Foundation, un percorso che intende formare dodici donne migranti alla figura dell’addetta alla sartoria.
Al termine, le partecipanti saranno in grado di occuparsi del processo di produzione (taglio e cucito) e/o adattamento (riparazioni veloci, modifiche, aggiusti) di capi di abbigliamento e di biancheria per la persona e per la casa. Saranno inoltre in grado di produrre oggetti, decorazioni, ricami e applicazioni utili ad impreziosire i capi creati.
Il percorso consentirà alle partecipanti di sviluppare competenze relative all’esecuzione delle operazioni di taglio e confezionamento del prodotto e alle riparazioni veloci sul prodotto stesso, tutto ciò attraverso metodologie, strumenti e informazioni che consentiranno di svolgere le attività con competenza.

 

La realizzazione del progetto è stata possibile grazie a:

Cooperativa Il Lievito e Associazione di volontariato DiCasa

Entrambe si occupano da tempo di sostenere nell'inclusione sociale, abitativa e lavorativa alcune donne migranti che si trovano sul territorio veneziano e hanno inviato le ragazze.

Irecoop Veneto

Ente accreditato con la Regione Veneto per la Formazione Superiore che ha ideato il corso di formazione, selezionato le partecipanti e organizzato lo svolgimento del corso così articolato: 

  • Intervento formativo Addetta alla sartoria;

  • Percorso di insegnamento della lingua italiana in funzione dell'inserimento lavorativo in questo specifico settore;

  • Orientamento di gruppo.

kahane-foundation_edited_edited.jpg

Kahane Foundation

Fondazione privata che ha finanziato completamente il progetto.